Concorso Interfederativo Giovani della Svizzera Centrale

15 Settembre 2019 - 22:55
I ticinesi si riconfermano al concorso giovanile della Svizzera Centrale

Sabato 14. settembre si è svolto a Sachseln (OW) la Finale della Svizzera Centrale nella categoria Giovani Fass90 300m. Questo evento vede in competizione i migliori GT delle otto federazioni della Svizzera centrale, accanto al Ticino troviamo quindi: Uri, Svitto, Obwaldo, Nidwaldo, Zugo, Glarona e Lucerna. La squadra federativa ticinese era composta da dieci giovani in rappresentanza di diverse società: Christian Solari, Ivo Cattaneo Elia Degrussa e Lisa Veglio (Tiratori del Lucomagno), Nicola Bosisio (Tiratori Aurora Stabio), Jan Flückiger (Civici Carabinieri Lugano), Daniel Marchetti (Tiratori del Gottardo), Simone Gabaldo, Tanja e Linda Hurschler (la Balernitana).
 
I giovani ticinesi si sono presentati sugli stalli forti del titolo conquistato l'anno prima, ma anche con una certa pressione sui risultati. La voglia di fare bene c'era tutta. Chiamati al difficile coaching il selezionatore cantonale Fabio Grazioli, affiancato dal duo di provata esperienza: Simone Regazzoni e Mirko Cardoso.
 
Risultati individuali di tutto rispetto con otto giovani con più di 172/200 e che quindi hanno ricevuto una medaglia ricordo, migliore del gruppo Christian Solari a 183 (6° rango assoluto).
Per contro ottimo risultato di squadra con la riconferma del primo rango ottenuta con ben 175.40/200 a quasi due punti dal secondo classificato. Soddisfazione maggiore , i giovani ticinesi confermano pienamente il primo rango ottenuto l'anno prima, cosa che permette loro di riportare a casa l'ambita Challange: "Corpo Guardie di Confine - Regione IV". Da notare che è la prima volta che vi è una vittoria consecutiva a questo evento.