La squadra match locale sfrutta il vantaggio casalingo

06 Maggio 2018 - 11:25
Durante l’incontro match TI-OW-SZ allo stand dell’Isola ad Airolo, i tiratori ticinesi hanno messo a segno quattro vittorie di gruppo e altrettante vittorie individuali.

All’arma libera domina la squadra di Svitto in quanto anche decorata di tiratori dell’elite nazionale. La squadra di Angelo Beltraminelli ha ottenuto il  secondo rango con i tiratori Daniela Pandiscia, Mario Bianchi e Mauro Nesa. Buon risultato individuale di Bernardo Bernaschina con 549 punti.
Vittoria nella disciplina Standard 300m con i tiratori:

Martini Simone, Fabio Olgiati, Nicola Stempfel e Alfredo Taragnoli.
Vince anche  all’arma d’ordinanza 300m il gruppo composto da:
Ronald Jucker, Danilo Bonacina, Romano Luiselli e Tomas Rovati migliorando il primato cantonale di ben 6 punti.
Vittoria pistola libera 50m: Tiziano Daldini , Flavio Esposito e Lorenzo Lucchini; 
altra vittoria al match nel programma C con la pistola 25m:
Eros De Berti, Fabrizio Bozzetto e Davide Guglielmini.

Troviamo sui gradini del podio con risultati d’eccellenza i seguenti tiratori:
Arma ordinanza 300m con nuovo record cantonale individuale al terzo posto, migliorandolo di due punti Ronald Jucker con 553 punti e sul gradino più alto Tomas Rovati con nuovo primato cantonale con 556 punti.

Disciplina pistola libera 50m si impone Tiziano Daldini con 528 punti e al terzo rango troviamo Flavio Esposito con punti 511.

Da qualche anno a questa parte finalmente una squadra con il programma B in pedana. Programma B con la pistola a 50m si impone Barbara Lupi ottenendo un bel risultato ossia 545 punti.

Programma C pistola 25m sul podio più alto Eros De Berti con 571 punti e Fabrizio Bozzetto al secondo rango con 558 punti.
 
Classifica