Ponte Brolla: allo stand un tiro ma anche una festa

12 Settembre 2017 - 13:00
Lo stand di Ponte Brolla ha accolto il tiro organizzato da Pro Militia, in collaborazione con il Circolo Ufficiali di Locarno e supportato dall’Unione tiratori Locarno.

La manifestazione, denominata tiro del veterano, chiama ancora una volta i tiratori iscritti all’associazione Pro Militia, del C.U di Locarno, dell’ASSU Locarno e Bellinzona, i loro famigliari e amici della manifestazione di tiro militare. 

La gara, cui hanno partecipato una sessantina di tiratori, era articolata sulle due distanze dei 25 m con la pistola e dei 300 m con il fucile ed ha visto all’opera le coppie Lui & Lei che ha visto la presenza di sei coppie.

Nella categoria pistola 25 metri si é imposto Claudio Pellicioli di Pro Militia (98 punti), davanti al rappresentante dell’ASSU Bellinzona Romano Luiselli (96 punti). Terzo posto per Diego Nodari di Pro Militia (95 punti), mentre la prova femminile é stata vinta da Valeria Morandi (ASSU Bellinzona) (54 punti).

La competizione a copie denominata –Lui & Lei – é stata vinta dalla coppia Valeria Morandi e Romano Luiselli (ASSU Bellinzona con 152 punti).

La distanza lunga, quella della categoria fucile 300 metri ha visto al primo posto Valerio Döring di Pro Militia (94 punti), che ha preceduto Romano Luiselli (ASSU Bellinzona con 94 punti). Terzo posto per Giorgio Piona di Pro Militia (92 punti).

Seguono i rappresentanti di Pro Militia, Angelo Polli e Gabriele Tela, ambedue a quota 91 punti. Nella categoria femminile si è imposta Valeria Morandi, dell’ASSU Bellinzona con 85 punti.Il tiratore più anziano é risultato Carlo Schirrmeister.

Un ringraziamento speciale ai due monitori dell’Unione tiratori Locarno: Ermes Agostini e Eugène Schnyder per la loro grande professionalità e competenza nello svolgimento del tiro.
 
AllegatoDimensione
Articolo76.12 KB